AcomeA SGR
Diario del Fondo PrivatePoint Registrati
back to top


Martedì 06 febbraio 2018

I fondi fuoriclasse che battono gli ETF





Un recente articolo a cura di Milano Finanza ha voluto far luce sul fenomeno degli Exchange Traded Funds, meglio noti con la sigla ETF. Quello degli ETF è un mercato che ha vissuto negli ultimi una consistente crescita delle masse gestite, da 283 a 670 miliardi solo in Europa, grazie sopratutto ai bassi costi previsti. 

Ma una gestione attiva da "fuoriclasse" è ancora in grado di creare valore aggiunto all'investimento. L'Italia, ad esempio, si è dimostrata un mercato particolarmente ostile per gli ETF che per loro natura sono distanti da strategie di "stock picking" volte a premiare titoli a piccola e media capitalizzazione.

Analizzando la categoria degli azionari Italia Large & Mid Cap spicca il fondo AcomeA Italia, con un rendimento annuale del 25,78% e una commissione di gestione dello 0,8% (tra le più basse della categoria). E' interessante notare che tutti i gestori attivi di questa categoria sono stati in grado di battere gli ETF. Non sempre quindi basse commissioni si traducono in rendimenti stellari. 

 

 

Se vuoi leggere l'articolo di Milano Finanza, clicca qui
 

 

 

classificheTag, performance, classifica, risultati, fondi