back to top


mercoledì 29 Novembre 2017

I PIR si aprono al mattone?





Nella riunione del 21 novembre, la Commissione Bilancio del Senato ha deciso di includere il real estate tra gli asset e strumenti finanziari su cui possono investire i Piani individuali di Risparmio. 
Estendere i PIR alle società immobiliari può rappresentare un'occasione sia per il settore immobiliare italiano sia per i gestori PIR. 
É necessario prima di tutto valutare bene e saper leggere questa modifica”. Così Giacomo Tilotta, ha commentato la notizia dell'apertura dei PIR al real estate italiano. 
Inoltre, ha aggiunto che "le società immobiliari che oggi sono convenienti sul mercato, magari non lo saranno più quando la legge sarà attiva". Bisogna sempre saper valutare ogni tipo di investimento senza farsi prendere dall'euforia di una modifica di legge".

Per leggere l'articolo completo pubblicato sul sito di Fundspeople, clicca qui.