back to top


Conversazioni d'Arte

Quarta edizione


Anche quest'anno AcomeA SGR è Main partner delle Conversazioni d’Arte, progetto curato da Marco Carminati e realizzato in collaborazione con il Comune di Milano.
Quest'anno si percorre un viaggio tutto  dedicato al Novecento Italiano tra pittura, architettura e design.

Con il successo delle prime tre edizioni, è diventato un appuntamento fisso per la città. Una volta al mese, da marzo a settemnre 2018, la Sala Conferenze di Palazzo Reale diventa un luogo di incontro con i capolavori d’arte di Milano raccontati da autorevoli relatori.

AcomeA SGR continua l’impegno che da anni profonde per rendere vivi e stimolanti la vita e il dibattito formativo a Milano. Nella convinzione che una maggiore consapevolezza e partecipazione delle persone sia nell'interesse dell'intera collettività, in finanza ma non solo.


Tutti gli incontri si svolgono nella Sala conferenze di Palazzo Reale a ingresso libero e iniziano alle ore 21. Per evitare code e lunghe attese, è possibile riservare il proprio posto sul sito http://conversazionidarte.it/ .


Arturo Martini, L'amante morta

con Lucia Borromeo e Marco Magnifico

Mercoledì 21 marzo


Carlo Carrà, La musa metafisica

con Ada Masoero

Mercoledì 18 aprile


Michelangelo Pistoletto, Ragazza che cammina

con Gabi Scardi

Mercoledì 9 maggio


Achille e Pier Giacomo Castiglioni, Lampada da terra arco

con Gianni Biondillo

Mercoledì 20 giugno


Da fabbrica a fabbrica della conoscenza, La storica torre di raffreddamento Pirelli e la trasformazione del quartiere Bicocca

con Fulvio Irace

Mercoledì 18 luglio


Umberto Boccioni, Forme uniche della continuità nello spazio

con Marco Carminati

Mercoledì 1 agosto


Appuntamento speciale nell'ambito di "Novecento, il fuori salone di Cremona" Carlo Cocchia, Palazzo dell'arte, Cremona

con Teresa Feraboli

Mercoledì 19 settembre



Tutti gli incontri si svolgono nella Sala conferenze di Palazzo Reale a ingresso libero e iniziano alle ore 21. Per evitare code e lunghe attese, è possibile riservare il proprio posto sul sito www.conversazionidarte.it