AcomeA SGR
Diario del Fondo PrivatePoint Registrati
back to top


Lunedì 18 marzo 2019

AcomeA completa il test per la vendita di fondi tramite Blockchain





AcomeA SgrFundsquare e Fabrick hanno completato il primo test per la distribuzione di fondi comuni tramite la tecnologia Blockchain. 

La funzionalità testata prevede transazioni di sottoscrizione e rimborso di quote di fondi comuni d’investimento e relativo pagamento in tempo reale nonché l’utilizzo di Smart Contract basati su blockchain. Questo processo garantisce efficienza sul fronte della sicurezza e risparmio in termini di tempo e procedure.

“AcomeA SGR è orgogliosa di essere tra i pionieri in Italia nell’utilizzo della blockchain per il settore del risparmio gestito. Il progetto si inserisce nella serie di attività che da sempre AcomeA svolge per semplificare e rendere maggiormente accessibile il mondo del risparmio gestito. Gimme5 è la dimostrazione concreta di questo impegno e non è un caso che si sia scelto proprio Gimme5 per veicolare questo primo test. L’importanza del test non sta soltanto negli aspetti tecnici; la collaborazione con Fundsquare e Fabrik dimostra il valore della cooperazione nel settore fintech; lavorando insieme si è in grado di portare notevoli vantaggi all’intera industria del risparmio gestito e ai risparmiatori. Attualmente tutta la filiera di acquisto di quote di fondi comuni è abbastanza lunga. Ed essendo la nostra Sgr sempre in prima linea nell’esplorare e testare le più avanzate soluzioni messe a disposizione dalla tecnologia, abbiamo deciso di sperimentare l’utilizzo della blockchain per diminuire i tempi e i costi dei processi necessari per chiudere le operazioni di compravendita di quote di fondi comuni" - ha detto Giordano Martinelli, Vice Presidente di AcomeA. 

La notizia ha subito avuto un forte eco mediatico ed è stata ripresa da: 

- Il Sole 24 Ore

- Finextra (english version)

- Money.it

- Citywire

- Fundspeople