AcomeA SGR
Diario del Fondo PrivatePoint Registrati
back to top


Lunedì 03 giugno 2019

Gimme5, il nuovo salvadanaio Fintech per i clienti di Banca Valsabbina





Milano, 3 giugno 2019 - AcomeA SGR e Banca Valsabbina S.C.p.A hanno siglato una partnership per abbinare l’innovativo salvadanaio digitale Gimme5 al conto corrente dei clienti di Banca Valsabbina, che potranno così disporre di un servizio fintech innovativo e gratuito per la gestione dei propri risparmi.

Da oggi, infatti, tutti i clienti della storica banca bresciana potranno richiedere gratuitamente l’attivazione del servizio Gimme5, l’app evoluta che consente anche ai piccoli risparmiatori l’accesso a prodotti di investimento diversificati e gestiti professionalmente.
Gimme5 è un’app gratuita per smartphone e tablet - sviluppata da AcomeA SGR - che consente di risparmiare piccole o grandi somme di denaro, a partire da 5 euro. Non ci sono vincoli di durata, importo o periodicità. Di fatto è un salvadanaio digitale e dinamico, che apre le porte del risparmio e consente di investire piccole somme in prodotti di investimento semplici, diversificati e gestiti professionalmente.

I correntisti della Banca Valsabbina potranno crearsi la propria dinamica di risparmio attivando meccanismi di accumulo automatici su Gimme5, come, ad esempio, gli arrotondamenti delle spese quotidiane, così da raggiungere più rapidamente i propri obiettivi di risparmio.

La sfida del nuovo millennio sarà vinta da chi avrà il coraggio e la capacità di innovare. Grazie a Gimme5, la Banca Valsabbina si proietta verso la frontiera dell’innovazione digitale nei prodotti di risparmio dedicati alla clientela privata.” ha commentato Alberto Foà, Presidente di AcomeA SGR.

La partnership siglata con AcomeA SGR conferma l’attenzione di Banca Valsabbina verso tutte le soluzioni che scaturiscono dalla sintesi tra innovazione, tecnologia e finanza, ha dichiarato Paolo Gesa, Responsabile Divisione Business di Banca Valsabbina. Manteniamo nel tempo il nostro forte radicamento nel territorio, pur continuando a sperimentare tutte quelle soluzioni che offre oggi il Fintech e che possono contribuire a diversificare, personalizzare e quindi migliorare ulteriormente il servizio offerto ai nostri clienti”.