AcomeA SGR
Diario del Fondo PrivatePoint Registrati
back to top


Giovedì 05 settembre 2019

Le capitali dell'arte. I tesori di Bergamo raccontati





Non solo titoli, azioni o imprese. AcomeA SGR, Società di Gestione del Risparmio specializzata in fondi comuni d’investimento e gestioni patrimoniali, investe anche in cultura con il progetto “Le Capitali dell’Arte. I tesori di Bergamo raccontati”, un ciclo di incontri dedicato ai capolavori del patrimonio artistico e culturale di Bergamo, che avrà inizio giovedì 10 ottobre 2019.

“Capire e studiare il passato è la strada per costruire e indirizzare il futuro. Questo è il nostro credo, che si tratti di finanza, come di qualsiasi altra forma.” dichiara Alberto Foà, presidente di AcomeA SGR per descrivere l’approccio alla base della collaborazione con l'Accademia Carrara e il comune di Bergamo.

“Occupandoci di patrimoni e di investimenti - continua Foà - sappiamo quanto sia importante la loro valorizzazione nel tempo”. 

Con il progetto “Le Capitali dell’arte. I tesori di Bergamo raccontati”, AcomeA si impegna a tutelare e promuovere il patrimonio storico e artistico italiano diffondendo tra i cittadini la conoscenza dei capolavori della propria città. Un format ormai collaudato che ha riscontrato grande successo e partecipazione nelle precedenti edizioni di Milano, Genova e Torino.

Il ciclo di incontri è composto da tre conferenze aperte al pubblico, previa prenotazione, e presentate da tre storici dell’arte.
Durante la serata, lo storico coinvolto racconta l’opera d’arte, svelandone aneddoti e curiosità che permettono di ricostruire la storia della città seguendo diverse epoche storiche:

Gli incontri si terranno all’Accademia Carrara il 10 ottobre, il 7 novembre e il 5 dicembre 2019, dalle ore 21 alle 22.

Per maggiori informazioni su come partecipare: evento@acomea.it