AcomeA SGR
Diario del Fondo PrivatePoint Registrati
back to top


Scopri le Faq di AcomeA

Quali sono i costi dei fondi AcomeA


I costi che gravano sull’investimento sono le commissioni di gestione e di performance. Alcuni collocatori possono applicare delle commissioni di ingresso o uscita. I profitti realizzati sono soggetti alla tassazione vigente, che sarà applicata al momento del rimborso.

Le commissioni di gestione sono il costo fisso percentuale annuo pagato per il servizio di gestione. Queste variano a seconda dell’ampiezza del mandato di gestione del fondo e del fatto che si acquisti o meno il servizio di consulenza.

Le commissioni di performance sono trattenute a fronte di un risultato positivo del fondo. Questo può essere assoluto, nel caso dei fondi flessibili, o relativo, nel caso degli altri fondi, che investono in un particolare mercato. Nel secondo caso il risultato sarà giudicato in relazione all’andamento dell’indice del mercato di riferimento (benchmark). AcomeA determina l’applicabilità delle commissioni di performance con il metodo dell’high-water mark, trattenendo commissioni solo quando il valore del fondo supera il suo massimo storico, in assoluto o come differenza rispetto al benchmark.

I diritti fissi sono quei costi, che non variano al variare dell’importo movimentato, applicati a fronte di alcune operazioni quali switch da un fondo a un altro o rimborsi. Possono variare a seconda della modalità con cui si opera.