back to top


I Piani Individuali di Risparmio (PIR) di AcomeA


I Piani individuali di Risparmio (PIR) di AcomeA S.G.R. sono fondi comuni che consentono agli investitori di:

  • non pagare tasse sugli utili e sui proventi degli investimenti;
  • non pagare l'imposta di successione sul patrimonio investito.

Ogni persona può scegliere un solo PIR e investire fino a 30.000 euro all’anno, senza superare il totale massimo di 150.000 euro. Per beneficiare dell'esenzione fiscale è necessario mantenere l'investimento per almeno 5 anni.
I PIR sono anche un nuovo modo di sostenere il Made in Italy: gli investimenti devono essere prevalentemente focalizzati sulle medie e piccole aziende italiane, la maggiore fonte di nuove opportunità per la crescita del Paese e il vero motore della nostra economia.





AcomeA Patrimonio Esente (PIR)


AcomeA propone il fondo flessibile AcomeA Patrimonio Esente (PIR) che investe:

  • al massimo il 40% del patrimonio in titoli azionari;

  • almeno il 70% del patrimonio in azioni e obbligazioni emesse da aziende italiane o europee con stabile organizzazione in Italia;

  • almeno il 21% in azioni e obbligazioni di piccole medie imprese non appartenenti all'indice FTSE MIB.


Scegliere AcomeA Patrimonio Esente (PIR) significa anche:

  • Massima accessibilità: maggiori sono le somme investite, più grande può essere il risparmio fiscale, ma la soglia minima di investimento è di 5 euro;

  • Totale flessibilità: puoi investire e disinvestire quando e quante volte vuoi. Preferisci risparmiare regolarmente? Puoi utilizzare un piano di accumulo.

  • Completo controllo: AcomeA gestisce per te tutte le verifiche fiscali per avere l’annullamento del carico fiscale, dalla durata dell’investimento fino alle somme investite e investibili.



Per maggiori informazioni e rimanere aggiornato sull'offerta PIR di AcomeA S.G.R. compila il form sottostante.


Fornisco il consenso per le finalità di cui al punto B) dell'informativa.