back to top


Allegre incursioni nel mondo dei numeri

Con Gioele Dix e Giovanni Filocamo


Lunedì 9 giugno 2014 ore 18.30
Sala Grande, Teatro Franco Parenti
Via Pier Lombardo 14, Milano

Cifre vertiginose, calcoli complessi, un vocabolario di termini tecnici che solo in rari casi si è in grado di padroneggiare. La finanza spesso fa paura. Gioele Dix con l’alfabeto comico della finanza ci fa capire finalmente il senso di alcune misteriose parole. Insieme a lui, il fisico e matematico Giovanni Filocamo ci aiuta a fare pace con la matematica per scoprire dove si nascondono i numeri nella nostra quotidianità e destreggiarci senza troppi timori nelle nostre finanze.
Adattamento del testo a cura di Monica Capuani.

"Badate al senso, e le parole andranno a posto per conto proprio."

Lewis Carrol

Alcuni highlight della serata

La verità sulle previsioni finanziarie

Fare le previsioni su come andrà il mercato è cosa praticamente impossibile, un po' come dire che esistono investimenti senza rischio. Meglio chiedere alla propria pancia ciò che si è disposti a sopportare negli investimenti.



Gioele Dix: Le caratteristiche del buon investitore

Freddo, filosofo e giocatore. Ecco quali sono, secondo Gioele Dix, le caratteristiche del buon investitore.



Gioele Dix: In cosa stiamo realmente investendo?

Spesso, gli strumenti che noi conosciamo per nome, e in cui molti investono regolarmente, come futures o forward, non sono chiari e semplici come crediamo. Sai in cosa stai investendo?



Giovanni Filocamo: Che cosa ci dicono i numeri?

Se compro una bottiglia per 10 € e il vino al suo interno costa 9€ in più della bottiglia vuota, quanto costa solo la bottiglia in vetro?



Gioele Dix: per investire, impariamo da Noè

Quando si investe non bisogna avere fretta. Gioele Dix ci racconta la storia di Noè, che, come dovrebbero fare gli investitori di adesso, se l'era presa con tutta calma.




Alcune immagini della serata