AcomeA SGR
Diario del Fondo PrivatePoint Registrati
back to top


La storia di un uomo, il declino di una nazione

Con Fabrizio Gifuni e Paolo Manasse


Venerdì 20 maggio ore 20:30
Unipol Auditorium
Via Stalingrado 37, Bologna

Un percorso di alfabetizzazione dedicato ai temi delle finanze e dei risparmi per conoscere e imparare a scegliere con maggior consapevolezza quando si tratta dei nostri soldi. Dopo il successo delle edizioni milanesi e romane, La verità vi prego sul denaro arriva a Bologna in collaborazione con Unipol Banca.

"All'inizio del '700, visse un uomo che per un breve giro di anni venne considerato un mago, un genio della finanza. Il fine di quest'uomo non era l'inganno. Tutt'altro. Il suo fine - moderno, anticipatore - era la razionalizzazione di un sistema economico confuso. Si chiamava John Law, e oggi vi raccontiamo la sua storia."

Fabrizio Gifuni ripercorre le rocambolesche vicende dell’economista e finanziere settecentesco John Law, l’uomo geniale e spregiudicato che mandò in bancarotta la Francia di Filippo d’Orléans. Una storia di oggi che parla di sete di potere, di sogni e insieme di insana intelligenza. Al termine del racconto, l'economista Paolo Manasse, l'Amministratore Delegato di AcomeA SGR Giovanni Brambilla e il Direttore Generale di Unipol Banca Stefano Rossetti rielaborano i passaggi più interessanti di questa vicenda storica e ne mettono in luce gli aspetti significativi per la nostra quotidianità.

Testo a cura di Monica Capuani.


Gli ospiti della serata

Fabrizio Gifuni

Rivelazione europea al Festival di Berlino nel 2002, Fabrizio Gifuni è uno degli attori più affermati del panorama italiano, teatrale e cinematografico. Al cinema e in televisione ha preso parte a più di trenta film e ha collaborato, fra gli altri, con Gianni Amelio, Marco Tullio Giordana e Giuseppe Bertolucci. È ideatore e interprete di numerosi spettacoli teatrali. Dal 2002 al 2012 lavora, sempre con Bertolucci, al progetto “Gadda e Pasolini, antibiografia di una nazione” con gli spettacoli “Na specie de cadavere lunghissimo” e “L’Ingegner Gadda va alla guerra o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro (Premio Ubu 2010 come miglior spettacolo e miglior attore dell’anno). Nel 2012 riceve il Premio Gianmaria Volontè. Nell’ultimo film di Paolo Virzì, Il Capitale Umano, interpreta il ruolo di un uomo della finanza avido e glaciale, un personaggio che contribuisce a costruire un grande affresco sulla commedia umana, dove il capitale economico diventa motore e destino delle persone.

Paolo Manasse

Professore di Macroeconomia e Politica Economica Internazionale all’Università di Bologna, ha conseguito il PhD alla London School of Economics. Si occupa di macroeconomia internazionale, in particolare di politica monetaria e fiscale, commercio e finanza internazionale, crisi bancarie. Ha lavorato come consulente per il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale. Le sue pubblicazioni compaiono sulle più importanti riviste specializzate.