AcomeA SGR
Diario del Fondo PrivatePoint Registrati
back to top


2007-2015: odissea nella crisi. Capire il passato per navigare il presente

con Massimo Popolizio e Paolo Manasse


Lunedì 26 ottobre ore 21:00
Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52 - Roma

Che cosa è accaduto dal 2007 a oggi? Massimo Popolizio racconta le tappe di una discesa finanziaria che sembra non finire mai. Un’occasione per guardare dietro le quinte di ciò che è accaduto e comprendere, attraverso l’occhio dell’economista Paolo Manasse, meccanismi e dinamiche della crisi da cui ancora oggi facciamo fatica ad uscire.

Adattamento del testo a cura di Monica Capuani.


Alcuni highlight della serata

Come la crisi ha attraversato l'oceano e si è diffusa in tutto il mondo?

Massimo Popolizio racconta come si è gonfiata la crisi dei mutui subprime negli USA e il prof. Paolo Manasse spiega come questa si sia poi diffusa in tutto il mondo.



Perchè la crisi ha messo in discussione l'euro?

Alberto Foà spiega la differenza tra quanto è successo negli Stati Uniti, dove la crisi è originata, e l'Europa in termini di fiducia nella moneta.




Gli ospiti della serata

Massimo Popolizio

Diretto dai più importanti registi italiani e europei, riceve quattro volte il Premio Ubu, l’Eschilo d’Oro, il Premio ETI Gli Olimpici del teatro, il Premio della critica, il Pegaso d’oro, il Nastro d’argento e altri premi. La sua collaborazione con Ronconi dura quasi 25 anni: ricordiamo Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana, I fratelli Karamazov, I due gemelli veneziani, Lolita, Baccanti e Le Rane, Re Lear, Verso Peer Gynt, Ruy Blas e il più recente Lehman Trilogy. Tra gli altri, lavora con Castri (Il Misantropo), Pasqual (Blackbird), Abbado (Cyrano de Bergerac), Schilling (Riccardo III), Avogadro (Copenaghen), Longhi (Prometeo). Al cinema è interprete di Romanzo criminale, Mio fratello è figlio unico, Il divo, Benvenuto Presidente!, La grande bellezza, Il giovane favoloso. È la voce di Tim Roth nella serie Lie to Me. Partecipa a diverse fiction tv, tra cui Il confine di Carlei, mentre è in lavorazione Io non mi arrendo di Monteleone. È Sindona in Qualunque cosa succeda diretto da Negrin.

Paolo Manasse

Professore di Macroeconomia e Politica Economica Internazionale all’Università di Bologna, ha conseguito il PhD alla London School of Economics. Si occupa di macroeconomia internazionale, in particolare di politica monetaria e fiscale, commercio e finanza internazionale, crisi bancarie. Ha lavorato come consulente per il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale. Le sue pubblicazioni compaiono sulle più importanti riviste specializzate.




Alcune immagini della serata