back to top


AcomeA SGR e Teatro Franco Parenti

Insieme per la cultura


Dal 2010 AcomeA SGR ha scelto di associare il suo nome ad una delle sale più prestigiose del Teatro Franco Parenti. Nella stagione appena trascorsa infatti, la maggior parte degli spettacoli e iniziative in “Sala AcomeA” hanno registrato il tutto esaurito.

Il Teatro Franco Parenti, fondato nel 1972 e diretto da Andrée Ruth Shammah, è da sempre punto di riferimento per la sperimentazione e l’avanguardia teatrale. AcomeA SGR è orgogliosa di contribuire allo sviluppo di una delle più importanti realtà nello scenario culturale milanese, partecipando così a rendere vivi e stimolanti la vita e il dibattito culturale a Milano.

AcomeA vive il teatro come luogo di riflessione collettiva e confronto, ragione per cui è impegnata direttamente nella realizzazione di iniziative su tematiche di attualità, cultura, finanza e società che possano favorire la crescita personale.

Dopo aver organizzato e promosso presentazioni di libri, dibattiti socio-economici e serate jazz, AcomeA ha portato in scena in sala Grande un evento che ha riscosso molto entusiasmo tra il pubblico: “La verità vi prego sul denaro”.

Si è trattato di un ciclo di quattro incontri gratuiti di alfabetizzazione finanziaria che ha avuto come protagonisti gli attori Gioele Dix, Alessandro Haber, Fabrizio Gifuni, il filosofo Carlo Sini, l’economista Marco Onado e il matematico Giovanni Filocamo, e che ha dato la possibilità agli spettatori di avvicinarsi con maggiore consapevolezza ai temi della finanza e del denaro.

Dopo il grande successo del primo ciclo di incontri, AcomeA ha riproposto nella stagione 2014-2015 quattro nuovi appuntamenti de “La verità vi prego sul denaro.Atto Secondo”. Nuovi protagonisti e nuove storie, sempre con l’intento di far guardare il denaro da prospettive inedite. Hanno partecipato gli attori: Anna Bonaiuto, Geppi Cucciari, Gigio Alberti e Laura Curino, accompagnati dai docenti: Paolo Manasse, Giovanni Vecchi, Alessandro Nuvolari e Michele Boldrin.

AcomeA SGR sceglie il Teatro Franco Parenti per l’obiettivo comune di promuovere e diffondere la cultura in tutte le sue diverse forme.